Corsi per Cuccioli

A differenza di qualche anno fa, quando le tecniche di addestramento erano basate sulla coercizione e si preferiva quindi iniziare ad addestrare i cani dopo l’anno di età, oggi è consigliabile iniziare sin da subito l’educazione dei cuccioli, essendo le tecniche basate sul rinforzo positivo.

Naturalmente sempre rispettando i tempi di attenzione del cane , potremo cominciare a insegnargli i primi comandi che in seguito verranno perfezionati, e impartire al cane le giuste regole e abitudini che ci risparmieranno problemi in futuro.

Il lavoro iniziale sul cucciolo comprende: conoscenza del clicker, autocontrollo sul cibo e sul gioco, giocare in modo corretto, gestione dell’iniziativa e degli spazi in casa, primi passi dei comandi ” seduto ” e ” terra”, restare solo in casa, imparare a non distruggere oggetti.Inoltre verrà dato molto spazio alla socializzazione, sia con altri cani che con le persone: in questa momento della vita del cane è bene che vada incontro a più stimoli possibile, quindi sarà nostro compito farlo giocare con cuccioli di razze diverse (ogni razza ha un proprio modo di giocare: per esempio i Labrador sono molto fisici e irruenti, i Border Collie amano giocare senza toccarsi più di tanto) e incontrare persone di tutti i tipi, dai bambini agli anziani, dalle persone di colore a gente vestita in modo stravagante.

Tutto ciò farà si che queste cose vadano nel suo range di cose “normali” e il cane non avrà paura a trovandovisi di fronte; al contrario , se il cane è stato sottostimolato in questa precisa finestra di tempo, andrà più facilmente incontro a comportamenti paurosi di fronte a ciò che non conosce (naturalmente dipende molto anche dalla genetica).