OBEDIENCE E RALLY OBEDIENCE


Perché l’Obedience?

L’Obedience è quello sport tramite il quale l’intesa tra cane e padrone si perfeziona sino ai massimi livelli. È composto da una serie di esercizi che hanno lo scopo di favorire il rapporto uomo-animale insegnando al cane a collaborare con piacere. A differenza di uno sport come l’Agility Dog, nell’Obedience non potrete affidarvi ad alcune intrinseche passioni del cane, come la corsa, ma dovrete invece esprimere le vostre emozioni trasmettendole all’animale. Così facendo alcuni esercizi che all’inizio appaiono “vuoti” per il cane, ovvero quelli in cui il cane non trova alcuna motivazione intrinseca, diventano pian piano una pratica divertente fino a che saranno i cani stessi a comunicarvi “dai, lavoriamo insieme!!” Sia nella preparazione del cane sia nelle gare vere e proprie non è ammesso nessun tipo di coercizione. Il regolamento penalizza fortemente i cani che lavorano svogliatamente e senza entusiasmo, proprio perché sintomatici di un addestramento basato più sulla punizione che non sul rinforzo.

Con il progredire delle classi gli esercizi si fanno sempre più difficili: si parte facendo gare in classe “Debuttanti” e si prosegue con le classi 1, 2  e 3. Gli esercizi dell’Obedience comprendono condotta al piede senza guinzaglio, riporto di oggetti, comandi impartiti mentre il cane è in movimento, ecc; per la buona valutazione del binomio è di estrema importanza che il cane esegua i comandi con velocità e precisione, dimostrando così di trovare piacere nella collaborazione. Oltre che a fornire ai proprietari un notevole bagaglio di conoscenze sul mondo del cane, praticare questo sport farà si che il cane trovi interessante e piacevole rispondere ai comandi; naturalmente i corsi sono aperti a tutti, sia cani di razza che meticci

Visto la difficoltà di spiegarlo in forma scritta, ecco un video degli esercizi dell’ Obedience: video.

Se vuoi saperne di più sull’Obedience e leggere il regolamento clicca qui.

Il Rally Obedience

Per quelli che trovano la disciplina dell’Obedience troppo difficile e impegnativa, esiste un tipo di competizione chiamata Rally-Obedience, con esercizi leggermente più semplici. A differenza dell’Obedience, inoltre, dove in gara il cane può essere premiato solamente con il rinforzo sociale (cioè lodandolo con voce e carezze), il Rally-Obedience prevede invece la possibilità di premiare il cane con bocconi e gioco. Può essere adatto a chi vuole iniziare a fare un’attività con il proprio cane senza potervi dedicare troppo tempo, così come per i proprietari di alcune razze meno adatte ad attività collaborative.

Per leggere il regolamento di Rally-Obedience clicca qui